21946
post-template-default,single,single-post,postid-21946,single-format-standard,stockholm-core-2.1.2,select-theme-ver-7.1,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive

Trasformabili, le soluzioni di arredamento giorno/notte

Trasformabili, le soluzioni di arredamento giorno/notte

Soluzioni di arredamento giorno/notte

Le case moderne sono spesso caratterizzate da metrature ridotte, che non consentono di arredare gli spazi come si vorrebbe: servono dunque soluzioni intelligenti, capaci di trasformare gli ambienti in poche semplici mosse, nel perfetto mood multifunzionale contemporaneo.

Grazie a questi arredi, possiamo rapidamente trasformare la zona living in stanza da letto supplementare (ma anche principale, perché no?) oppure aggiungere posti letto alla cameretta, senza dimenticare la possibilità di avere il proprio letto matrimoniale a scomparsa.

Vediamo insieme alcune soluzioni d’arredo contemporanee, che permettono in
tempi rapidi e senza alcuna fatica di cambiare la destinazione d’uso degli
ambienti di casa, senza peraltro interferire con la metratura o il design
degli arredi.

Il divano letto

Quella del divano letto è una soluzione tradizionale, ma non pensiamo che sia fuori moda o antiquata: quelli moderni sono divani dal design curato e di classe, capaci di trasformarsi rapidamente in letti niente affatto d’emergenza, in quanto dotati di reti ortopediche e di materassi di grande qualità, tali da far concorrenza ai letti per così dire classici!

Tante sono le soluzioni disponibili, come anche gli stili d’arredo a cui ispirarsi: possiamo avere divani lineari da 2 a 4 posti, angolari, con penisola (anche più di una, in realtà), con letto estraibile, salvaspazio, ripiegabile e tanti altri meccanismi facili e pratici da utilizzare; importante anche il fatto che ce ne siano sia di linea moderna sia classica, così da adattarsi ad ogni tipo di arredo.

La parete attrezzata

Questa è una soluzione davvero notevole, adatta soprattutto a chi disponga di un’abitazione dalla metratura ridotta (ad esempio monolocali o mansarde), ma non si voglia privare della possibilità di un letto supplementare.

In pratica abbiamo a che fare con pareti attrezzate composte da vani a giorno e ripiani, oltre ad ante (la composizione è personalizzabile in base ai gusti e alle esigenze del cliente), al cui interno è inserito un comodo letto a ribalta, che può essere singolo, ad una piazza e mezza, come anche matrimoniale.

Di giorno il letto è completamente invisibile e l’ambiente è una zona living a tutti gli effetti; in pochi gesti, ecco disponibile un letto, valido per ospiti improvvisi, ma anche per i padroni di casa, in quanto dotato di tutti i comfort del caso, sia per struttura sia per materasso.

Il letto a scomparsa in camera da letto

Abbiamo ora a che fare con una soluzione intelligente adattabile a camere da letto dalle dimensioni ridotte: possono essere applicabili sia alle camere matrimoniali sia alle camerette per bambini e consentono di nascondere un letto all’interno dell’armadiatura.

Possono essere utili sia per avere un letto in più (aspetto utile per quanto riguarda le camerette dei bambini, così da poter ospitare all’occorrenza un compagno o un parente), ma anche nella camera da letto principale laddove le misure della stanza non consentano di avere lo spazio sufficiente.

Anche in questo caso si può disporre del letto senza alcuna fatica, grazie ai moderni meccanismi a ribalta, ricordando ancora che si tratta di letti veri e propri, dai materiali di qualità e dal grande comfort.